Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

“Pagine d’acqua e di storia”, il testo che celebra i 65 anni di Padania Acque S.p.A.

 

Nella serata di venerdì 28 dicembre, presso la suggestiva cornice dell’auditorium G. Arvedi di Cremona, Padania Acque ha celebrato il 65° anniversario di costituzione del Consorzio per l’Acqua Potabile ai Comuni della provincia di Cremona,avvenuto proprio il 28 dicembre del 1953, per volontà dell’ente Provincia unitamente ai comuni di Spinadesco, Tornata, Cingia de’ Botti e Robecco d’Oglio.

Per festeggiare questo grande traguardo, il Consiglio di Amministrazione di Padania Acque ha presentato il testo “Pagine d’acqua e di storia – Dai pozzi nelle case al servizio idrico integrato. 65 anni di storia dell’acqua pubblica in provincia di Cremona”, scritto dall’architetto Floriana Petracco. Il libro ripercorre la storia del Gestore idrico, dalla sua nascita fino ai giorni nostri, con uno sguardo rivolto al futuro: la storia dei cittadini, del territorio, dei Comuni, della politica cremonese, degli uomini e delle donne che per tredici lustri hanno contribuito alla costruzione della più grande azienda pubblica della provincia di Cremona, unica affidataria del Servizio Idrico Integrato.

Il racconto è stato accompagnato dalle coreografie e dalle musiche di PosaInOperaCompany. Il filo conduttore delle rappresentazioni performative è stato proprio il racconto dell’acqua, nel suo rapporto con la tradizione, con la vita, la nostra quotidianità, il futuro e la sostenibilità ambientale.

Durante la serata è stato presentato “Padania Acque for Africa”, un progetto di cooperazione internazionale avviato con la cremonese Associazione S.O.S. Africa Cremona. È a questo meritevole progetto che andrà il ricavato del volume.