Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

 

Successo per il concorso artistico “Affreschi d’Acqua”, promosso nell’ambito dell’iniziativa “Estate 20.20” targata Padania Acque

 

Disegnare l’acqua per raccontare il valore di una risorsa fondamentale per la nostra vita, un bene comune, e spesso scontato, che oggi - più che mai - deve essere protetto e custodito.

L’iniziativa “Estate 20.20”, targata Padania Acque, ha colorato l’acqua, assoluta protagonista di una delle attività ludico-ricreative che hanno ravvivato le giornate estive dei giovani della provincia di Cremona.

Un migliaio di bambini e ragazzi iscritti ai centri estivi del territorio hanno aderito con entusiasmo al concorso artistico “Affreschi d’acqua”, indetto da Padania Acque con l’obiettivo di educare in modo divertente, promuovendo la conoscenza del ciclo idrico integrato e sensibilizzando le giovani generazioni al corretto utilizzo dell’acqua di rete e alle implicazioni ambientali ad essa correlate.

I partecipanti, suddivisi in piccoli gruppi di lavoro, hanno scatenato la loro creatività sfidandosi a colpi di pennello nella realizzazione di grandi tele che raffigurano il tema della qualità dell’acqua del rubinetto, buona da bere; l’acqua fonte di vita e bene da non sprecare; l’inquinamento dell’ambiente causato delle bottiglie di plastica.

In totale sono stati realizzati 56 dipinti, valutati dalla qualificata e competente giuria del concorso composta  da Claudio Bodini, Alessandro Lanfranchi e Stefano Ottolini, rispettivamente Presidente, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Padania Acque; Marco Bencivenga, direttore del quotidiano La Provincia di Cremona, Michele Bozzetti, docente di discipline grafico pittoriche presso il Liceo Artistico “Stradivari” di Cremona, Filippo Gilardi, giornalista e coordinatore Redazionale di TeleRadio Cremona Cittanova, Gil Macchi, pittore cremasco, e don Giorgio Zucchelli, Direttore del settimanale di informazione “Il Nuovo Torrazzo” e Presidente della Fondazione “Carlo Manziana” Scuola Diocesana di Crema.

I giurati hanno decretato i sei gruppi vincitori del concorso (tre per la categoria bambini “KIDS” e tre per i ragazzi “YOUNG”), individuando tra tutti gli affreschi quelli artisticamente più pregevoli e coerenti con i temi assegnati.

 

Per la Categoria “KIDS” verranno premiati i seguenti “affreschi d’acqua”:

“Save the water”, centro estivo English House Summer Camp Cremona;

“Toccare il fondo”, centro estivo di Casaletto Vaprio;

“The Pacific trash vortex”, centro estivo "Junior Nido e Scuola" di Vaiano Cremasco

 

Per la categoria “YOUNG” verranno premiati i seguenti “affreschi d’acqua”:

“Un mare di plastica”, centro estivo di Trescore Cremasco;

“Acqua: sorgente di vita”, centro estivo dell’oratorio Sant’Antonio Maria Zaccaria di Cremona;

“Un mondo d’acqua”, centro estivo dell’Unità Pastorale “mons. Antonio Barosi” di San Giovanni in Croce

 

Nel weekend del 19 e 20 settembre, saranno esposti presso Cortile Federico II a Cremona sia gli affreschi vincitori, che altri dipinti. Domenica 20, alle ore 10,30 nello spazio della mostra, si terrà la breve cerimonia di premiazione alla presenza degli organizzatori dei centri estivi, dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie.