Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

  

Sospiro, inaugurata la casa dell’acqua "Fonte Libra"

 “Fonte Libra”, in ricordo dell’antica pesa pubblica del paese. Questo il nome scelto dall’amministrazione comunale di Sospiro per identificare la nuova casa dell’acqua collocata in via Puerari, la via centrale dell’abitato.

L’impianto, in funzione h24, eroga acqua di rete naturale e frizzante refrigerata ed è dotata di un moderno sistema di filtrazione con carboni attivi e di disinfezione a raggi UV che ne migliora le caratteristiche organolettiche, rendendola ancora più gradevole al gusto e buona da bere.

La casa dell’acqua, realizzata in sostituzione della vetusta Fonte Gaia situata in via Marconi e di prossima dismissione, è stata consegnata ufficialmente stamattina dai vertici di Padania Acque alla comunità sospirese.

Alla breve ma sentita cerimonia di inaugurazione, che si è svolta nel rispetto delle misure anti Covid-19, hanno partecipato Claudio Bodini e Stefano Ottolini, rispettivamente Presidente e Direttore generale di Padania Acque, il Sindaco Fausto Ghisolfi, accompagnato da alcuni amministratori, il vice comandante dei Carabinieri Antonio Della Ragione e una rappresentanza dei volontari della Protezione Civile e della Associazione Nazionale Carabinieri.

«Oggi doniamo alla cittadinanza un servizio molto importante – ha dichiarato il primo cittadino Fausto Ghisolfi. L’acqua è un elemento fondamentale per la vita e noi siamo fortunati perché possiamo godere di questa ricchezza, di un’acqua di grande qualità praticamente a costo zero. Ringrazio Padania Acque perché ci ha consentito di valorizzare un angolo di paese sia dal punto di vista storico che urbanistico e ringrazio l’ex sindaco Paolo Abruzzi che con la precedente amministrazione ha avviato la realizzazione della struttura». 

«L’acqua è simbolo di rinascita, e oggi più che mai siamo contenti di festeggiare. L’acqua del rubinetto di Sospiro – ha sottolineato il Presidente Claudio Bodini - è tra le migliori della provincia di Cremona grazie all’efficiente impianto di potabilizzazione che serve anche i limitrofi comuni di Pieve d’Olmi e Pieve San Giacomo, portando nelle case dei cittadini un’acqua veramente buona.

Per i primi sei mesi i cittadini possono usufruire gratuitamente della casa dell’acqua, dopodiché l’erogazione avverrà a fronte di un piccolo contributo di circa 5 centesimi a litro per limitare gli sprechi d’acqua ed evitarne un utilizzo non corretto».

Dopo il taglio del nastro i presenti e la mascotte Glu Glu hanno brindato con l’acqua di casa, l’acqua di tutti.