Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Inaugurata la casa dell’acqua “Fonte Melania” a Palazzo Pignano

 

È stata inaugurata questa mattina “Fonte Melania”, la casa dell’acqua di Palazzo Pignano che prende il nome da Santa Melania la Giovane, benefattrice vissuta nel 400 DC. A lei e al marito Piniano è stata attribuita la cappella di epoca romana rinvenuta proprio sul territorio comunale.

Un richiamo storico molto forte che accresce in tempi più recenti: la casa dell’acqua, infatti, è stata utilizzata nell’ospedale da campo di Crema durante l’emergenza causata dal SARS-CoV-2.

All’inaugurazione, tenutasi nel rispetto delle misure anti Covid-19, hanno partecipato Claudio Bodini e Alessandro Lanfranchi, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Padania Acque, il Sindaco Rosolino Bertoni con il Vicesindaco Giuseppe Dossena e numerosi rappresentanti dell'amministrazione comunale, e il parroco Don Benedetto Tommaseo che ha impartito la benedizione ai presenti.

«Con l’inaugurazione di oggi il nostro comune accoglie ufficialmente la casa dell’acqua che è stata al servizio dei militari e dei medici cubani dell’ospedale da campo allestito a Crema per fronteggiare l’emergenza degli scorsi mesi – ha dichiarato il primo cittadino Rosolino Bertoni. - Un momento importante e significativo per la nostra cittadinanza che potrà fruire di un’acqua di qualità e ricca di valore».

Il nostro territorio, particolarmente segnato dall’emergenza Covid, sta cercando piano piano di lasciarsi alle spalle i tempi bui della pandemia.

«Rinascita è la parola chiave sulla quale concentriamo le nostre energie in questo periodo. Come sappiamo l’acqua è vita e, proprio in questo contesto, ha un forte valore simbolico – afferma il Presidente Claudio Bodini. - Per questo è importante rispettarla, godendo delle sue qualità naturali senza sprecarla. “Fonte Melania” distribuisce anche acqua fresca e frizzante ma la migliore casa dell’acqua è la vostra casa, dove ogni giorno sgorga acqua buona che aiuta la sostenibilità ambientale diminuendo l’utilizzo di plastica usa e getta»

La casa dell’acqua di Palazzo Pignano è in funzione h24 ed eroga acqua di rete naturale e frizzante refrigerata.

«L’impianto è dotato di un moderno sistema di filtrazione con carboni attivi e di disinfezione a raggi UV che ne migliora le caratteristiche organolettiche, rendendo l’acqua ancora più gradevole al gusto e buona da bere – dichiara l’Amministratore Delegato Alessandro Lanfranchi. - “Fonte Melania” è parte di un investimento attuato da Padania Acque al termine del quale saranno 70 le case dell’acqua presenti su tutto il territorio della provincia di Cremona»

Per l’occasione Padania Acque e la mascotte Glu Glu hanno donato ai bambini dei centri estivi di Palazzo Pignano e di Scannabue uno speciale kit composto da uno zainetto, dalla borraccia ecologica “Goccia” e da un gioco in versione cartacea alla scoperta del ciclo idrico, e gli Staff Kit del contest “Affreschi d’Acqua”.

Dopo il taglio del nastro, i presenti e Glu Glu hanno brindato con l’acqua di casa, l’acqua di tutti.